BOX 05

Utopia editore

Libri emozionanti e coinvolgenti, selezionati per te dalle librerie, di una casa editrice indipendente di grande qualità.

COSA CONTIENE?

  • 1 scatola dedicata a Utopia editore
  • 2 o 3 romanzi di Utopia votati dalle librerie
  • Blurb! il Posterzine dedicato a Utopia
  • La Rivista letteraria “Digressioni” in edizione speciale
  • 1 segnalibro dedicato alla casa editrice
Entra nel vivo dei romanzi e ricevi 5€ di sconto

Iscriviti e leggi il primo capitolo dei romanzi. Ti invieremo anche un codice sconto!

QUANTI ROMANZI VUOI RICEVERE?

* spedizione in Italia € 5,00 (gratuita iscrivendoti alla newsletter)

Box da 2 romanzi

39,90*

acquista

Box da 3 romanzi

54,90*

acquista

esaurita

Tanti lettori hanno già scelto Romanzi.it, leggi le loro opinioni.

Scopri cosa c’è dentro alla box



“Solo chi è capace di incarnare l’utopia sarà pronto per il combattimento decisivo, quello per recuperare la parte di umanità che abbiamo perduto.”

Ernesto Sábato
Il figlio di due madri

Massimo Bontempelli

Il figlio di due madri

Data pubblicazione: 2021

Ecco perché Guglielmo di Libreria Leggi & Scrivi (Lonigo) ha scelto questo romanzo:

“Intanto perché è un romanzo che non ha perso d’attualità a quasi un secolo dalla pubblicazione, come dimostra la sua fortuna cinematografica in tempi recenti. E poi perché trovo ammirevole che una casa editrice abbia il coraggio di riportare in libreria titoli caduti ingiustamente nell’oblio. A volte volgere lo sguardo al passato è il modo migliore di andare avanti…”

LA TRAMA

Alle soglie del novecento, il piccolo Mario vive a Roma in una famiglia benestante. Il giorno del suo settimo compleanno, dopo una passeggiata al parco, il bambino si immerge in un silenzio inconsueto. Pochi minuti dopo, però, riacquisite le forze, non riconosce più la premurosa madre, Arianna, e anzi le chiede con insistenza di essere riaccompagnato dalla madre vera, Luciana. Sconvolta, Arianna asseconda il desiderio del bambino, che le chiede con fermezza di essere chiamato Ramiro. La tensione drammatica cresce di pagina in pagina, esplodendo in una rivelazione sconcertante: non solo Luciana abita davvero nella casa in cui Mario accompagna Arianna, ma ha perso un bambino di sette anni, Ramiro, proprio sette anni prima, ossia nell’istante esatto in cui Mario è nato. Che Mario sia, dunque, la reincarnazione del figlio di Luciana? O forse qualcuno lo ha plagiato, giocando sulla fatalità di coincidenze incredibili?

L’AUTORE

Massimo Bontempelli nacque a Como nel 1878. Autore tra i più innovativi del novecento italiano, fu padre ed esponente di spicco del realismo magico. Saggista, drammaturgo e traduttore, collaborò assiduamente alle pagine di riviste e giornali (il Corriere della Sera, Il Messaggero, l’Unità). Venne eletto accademico d’Italia, ma all’indomani dell’approvazione delle leggi razziali prese le distanze dal fascismo.

Compagno della scrittrice Paola Masino, amico dei surrealisti Giorgio de Chirico e Alberto Savinio, si distinse come curatore editoriale e animatore culturale. Lavorò per il teatro con Luigi Pirandello. Insignito del premio Strega nel 1953, morì a Roma nel 1960.

Tra le sue opere di maggior successo, “Gente nel tempo”, “Il figlio di due madri” e “Vita e morte di Adria e dei suoi figli”, tutte in corso di pubblicazione presso Utopia.

Entra nel vivo dei romanzi e ricevi 5€ di sconto

Iscriviti e leggi il primo capitolo dei romanzi. Ti invieremo anche un codice sconto!

Eva dalle sue rovine

Ananda Devi

Eva dalle sue rovine

Data pubblicazione: 2021

Giuseppe di Libreria L’Ortica (Saluzzo) ci spiega perché ha scelto questo romanzo:

“È un viaggio lucido e straziante per le strade di Troumaron nell’adolescenza, invero piuttosto randagia, di Eva. Ho amato la scrittura dell’autrice, che riesce a essere parte stessa della narrazione integrandosi nel reticolo geografico e psicologico in cui si svolgono le vicende. E trasporta, come in una catabasi dantesca, al centro delle vite dei protagonisti.”

LA TRAMA

Quattro adolescenti, Sad, Eva, Clélio e Savita, vivono a Troumaron, uno dei quartieri più poveri di Port Louis, la capitale dell’isola di Mauritius, rinomata meta turistica per migliaia di villeggianti europei. Il sobborgo africano e le sue strade, veri protagonisti del romanzo, sono il teatro in rovina dove i quattro giovani inscenano i propri destini e, nel contempo, la prigione da cui vogliono fuggire. Eva usa il corpo come merce di scambio, alimentando la malinconia e la frustrazione di Sad, che ne è innamorato. Savita è l’amica più cara della protagonista: complicità e gelosia cementano un rapporto complesso e ondivago. Clélio, invece, è un ragazzo in guerra col mondo e con se stesso, che trova nel pericolo una ragione di sopravvivenza. Il colpo di scena è un crimine abietto che scuote Troumaron e stravolge le giovani vite dei quattro. Con conseguenze imprevedibili.

L’AUTORE

Ananda Devi è nata nel 1957 sull’isola di Mauritius, terra di confluenza tra numerosi elementi etnici, culturali e linguistici. Autrice di ascendenza indiana, è tra le voci più acclamate della letteratura africana contemporanea. Scrive in francese, ma parla fluentemente l’inglese e il creolo mauriziano.

Esordisce giovanissima come autrice di racconti, distinguendosi immediatamente agli occhi della critica. Dopo aver conseguito un dottorato in antropologia a Londra, è vissuta per molti anni in Congo, per poi trasferirsi in Svizzera. Ha pubblicato romanzi, racconti e poesie, ottenendo nel 2006, con “Eva dalle sue rovine”, il Premio dei cinque continenti della francofonia per il miglior romanzo dell’anno in lingua francese. Nel 2010 è stata nominata dal governo francese cavaliere dell’Ordine delle arti e delle lettere. “Figura emblematica della letteratura mauriziana”, secondo Le Monde, i suoi romanzi hanno raggiunto, negli anni, decine di migliaia di lettori.

Le sue opere, già tradotte in molte lingue in Africa, America ed Europa, sono in corso di pubblicazione nel catalogo di Utopia.

Antonio

Beatriz Bracher

Antonio

Data pubblicazione: 2021

Andrea di Libreria Moderna (Rieti) descrive così questo libro:

Ho una passione per la letteratura sudamericana e sono stato conquistato da come l’autrice risolve il tema del primogenito, essendo io stesso un primogenito. Nelle atmosfere a tratti surreali tipiche di una certa letteratura brasiliana, mi ha lasciato degli spunti di riflessione molto veri. Si percepisce la pesantezza, eppure narrata con profonda ironia, che in qualche modo il primogenito vive anche non volendo, sentendosi responsabile, quasi depositario, di una tradizione ipotetica che i genitori gli trasmettono.

LA TRAMA

Benjamin Kremz sta per diventare padre e, nell’imminenza di una svolta così importante, avverte in sé il desiderio di approfondire la propria storia familiare, velata dai dubbi e dall’oblio. Sono solo tre i testimoni oculari che possono aiutarlo a ricostruire cinquant’anni di segreti e verità opache. Sua nonna Isabel, che è però sul punto di morire a causa di una malattia incurabile; Haroldo, l’amico più caro di suo nonno; Raul, compagno di mille avventure di Teodoro, suo padre. Interrogato, ciascuno dei tre ripercorre, dal proprio punto di vista, le vicende torbide della famiglia Kremz, in un gioco di specchi sconvolgente che mina le certezze esistenziali di Benjamin. Tassello dopo tassello, tra indizi, prove e contraddizioni, il protagonista ricompone il mosaico del proprio passato. La malattia mentale di Teodoro, la figura evanescente e ambigua della madre, la morte misteriosa di uno zio in fasce, gli amori clandestini e un intreccio di incesti, connivenze e lutti rivelano a Benjamin la sua vera identità.

L’AUTORE

Beatriz Bracher è nata a San Paolo, in Brasile, nel 1961. Cresciuta negli anni della dittatura militare, dopo gli studi umanistici ha lavorato come redattrice per la rivista 34 Letras e ha fondato Editora 34, una casa editrice di letteratura internazionale.

Ha esordito nel 2002 ed è autrice di racconti e romanzi. Nel corso degli anni ha ottenuto il plauso della critica e tre dei riconoscimenti letterari più importanti in Brasile: il premio Clarice Lispector, il premio São Paulo e il premio Rio. È una delle voci più autorevoli e innovative della letteratura lusofona contemporanea. Si è distinta, inoltre, come sceneggiatrice.

Le sue opere, già tradotte in molti paesi in Europa e in America, sono in corso di pubblicazione nel catalogo di Utopia.

La scatola

Box 05 Utopia Editore

Per Utopia Editore Enrico Drigo ha creato una box elegante in bianco e nero.

Rivista Blam!

Box 05 - Utopia Editore - Rivista Disgressioni

Digressioni è una rivista cartacea che propone approfondimenti culturali, racconti, poesie, illustrazioni e fotografie. Ogni uscita è legata da una parola chiave che fa da filo conduttore.

Blurb!

Box 05 - Utopia Editore - Blurb!

È una rivista, una mappa, un poster! Queste parole di un nostro abbonato descrivono benissimo Blurb!, il nostro Brand Magazine.

Live con Utopia editore

Alberto Rosa dialoga con Gerardo Masuccio, direttore editoriale e fondatore di Utopia Editore protagonista della Box 05 di Romanzi.it.

Live con Rivista Blam!

In diretta con Davide De Lucca e Cinzia Agrizzi dalla redazione della rivista letteraria Digressioni che trovi in edizione speciale nella Box 05 di Romanzi.it.

Romanzi.it foto di gruppo

Chi siamo

Siamo (da sinistra) Laura, Nicola, Enrico e Massimo.

Romanzi.it è una start up innovativa che abbiamo fondato nell’aprile 2021 per lanciare la prima box italiana dedicata alla narrativa.

Tra migliaia di titoli pubblicati ogni anno aiutiamo i lettori a orientarsi nel mercato editoriale, promuovendo e valorizzando le migliori case editrici indipendenti.

Cosa dicono di noi gli editori

Se ti piace la Box dedicata a UTOPIA EDITORE

Leggi gratuitamente il primo capitoloEntra nel vivo dei romanzi e ricevi 5€ di sconto

Iscriviti e leggi il primo capitolo dei romanzi. Ti invieremo anche un codice sconto!